Dimagrire allenandosi con la giusta frequenza cardiaca

Per svolgere un buon allenamento per dimagrire è bene tenere sotto controllo i valori del battito cardiaco. Sia nell’attività di camminata che durante l’attività di corsa, tenere sotto controllo i BPM, ovvero i battiti per minuto è fondamentale. Parliamo della frequenza cardiaca. La frequenza cardiaca monitora l’attività cardiaca che in genere, varia da persona a persona. Riuscire a gestirla a proprio vantaggio è molto importante. Valutando questi parametri potrete fare un giusto allenamento e quindi, riuscire a dimagrire facendo sport. Dunque, vediamo insieme quali sono le strategie da seguire per dimagrire allenandosi.

Che cos’è la frequenza cardiaca

La frequenza cardiaca per definizione indica il numero di battiti cardiaci al minuto (BPM). Si esprime in due modi: come percentuale della frequenza cardiaca massima oppure come numero di battiti cardiaci al minuto. In genere, viene indicata una frequenza cardiaca ideale in base al peso, allo stato fisico e all’età della persona. Però per riuscire a mettere in campo un allenamento per dimagrire, bisogna lavorare portando l’intensità al livello della frequenza cardiaca massima. Al di là quindi di quali sono i battiti al minuto nella fase a riposo, va valutata anche la frequenza cardiaca massima da tenere durante l’attività sportiva.

I valori per dimagrire allenandosi

Per riuscire a dimagrire correndo, una volta valutata la propria frequenza cardiaca massima dovete mantenere un’intensità che arrivi fino al 65% di questo valore. Per calcolare la propria frequenza cardiaca è necessario dotarsi di un cardiofrequenzimetro.

Vi sono in commercio diversi tipi di apparecchi utili come ad esempio, gli orologi cardiofrequenzimetro Xiaomi che aiutano a tenere sotto controllo l’attività cardiaca. Ve ne sono anche altri di noti marchi come quelli Fitbit o Suunto.

Come valutare la giusta frequenza cardiaca nell’allenamento

Se avete deciso di mettere provare l’attività di cardio fitness per dimagrire, la frequenza cardiaca sarà la vostra alleata numero uno. Con la corsa progressiva, e cercando di aumentare il battito cardiaco, riuscirete a lavorare in una fascia d’intensità che vi permetterà di bruciare più velocemente i grassi.

Man mano che aumentate la velocità dovete cercare di posizionarvi nella fascia BPM giusta con l’aiuto di un cardiofrequenzimetro.

Il consiglio per dimagrire allenandosi è di tenervi nel valore pari al 50% e fino al 65% della potenza cardiaca massima.

Potete anche potenziare nel tempo un po’ questi valori, in modo tale da riuscire a bruciare più grassi. Fate attenzione che solo arrivando oltre questo valore di fatto riuscirete a bruciare i lipidi e quindi, a tornare in forma più facilmente. In linea di massima, basta un allenamento costante per riuscire in questo obiettivo.

Poi, dovete usare gli attrezzi giusti: non solo l’abbigliamento, le scarpe da running, anche un buon cardiofrequenzimetro per tenere sotto controllo i valori del battito cardiaco.

Infine, siate costanti e i risultati arriveranno!

Per allenarvi potete usare le schede di allenamento che Roberta vi ha preparato, da fare a casa tutte le volte che volete.

Buon allenamento!

Scritto da:

centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo lontano dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno. Da novembre 2018 siamo a Malaga, pronti per nuove avventure! ;)