giochi da fare all’aria aperta


Qui è finalmente finito il tempo delle piogge e possiamo ricominciare a goderci il giardino e la spiaggia. E perché no, organizzare anche qualche gita fuori porta. Con l’arrivo della primavera infatti la voglia di stare all’aria aperta comincia a presentarsi prepotentemente. E anche se magari in Italia non siete ancora entrati nel clima primaverile, vi propongo questo articolo dove ho raccolto qualche idea di attività e giochi da fare all’aria aperta con i vostri bimbi. Son sicura che tra qualche settimana non mancheranno le occasioni per divertirsi insieme. 😉

Giochi da fare all’aria aperta con bambini di 1/2 anni

rotolini e capriole

Intorno all’anno d’età i bambini sono in piena scoperta del mondo soprattutto dal punto di vista motorio. Qualcuno ha già iniziato a camminare da solo, altri magari no, ma tutti sono alla scoperta del proprio corpo e delle proprie potenzialità. Perchè non sfruttare quindi un bel prato verde e morbido per giocare col corpo? Via libera quindi a rotolini e capriole aiutati da mamma e papà. O per i più grandicelli per sperimentarsi in andature diverse dalle solite: possiamo provare a strisciare come i serpenti o camminare come una papera, saltare come una ranocchia o volare come una farfalla. E così via.

bolle di sapone

Le bolle di sapone sono un grande classico. Le bolle affascinano e stupiscono i bambini più piccoli. Un barattolino di sapone apposito è leggero e facile da portare tra il materiale da picnic. E vi permetterà di intrattenere i piccolini per un bel po’ 😉 Se poi c’è un po’ di venticello primaverile ancora meglio! Il divertimento è assicurato!

 

Giochi da fare all’aria aperta con bambini di 3/5 anni

Alla ricerca di elfi e folletti

I bambini di quest’età sono di solito affascinati da mondi fantastici. E uno spazio aperto può regalarci molteplici occasioni per sfruttare questa loro innata propensione per il fantastico. Un ramo spezzato può essere la prova del passaggio di un folletto, un fiore particolare può essere l’ombrellino di una fata vanitosa etc.
Oltre ad andare alla ricerca del passaggio di fate e folletti si possono raccogliere pezzetti di corteccia, legnetti, foglie cadute e sassi e allestire un mini villaggio. Vi stupirete di come riusciranno a creare con poche cose a disposizione. Via libera alla fantasia quindi!

Se poi volete proprio un percorso ad hoc, riguardatevi l’articolo di Chiara che ci raccontava della sua gita a Canzo.

Cariole e salti coi sacchi

Quando ero piccola erano i grandi classici dei pomeriggi in giardino. Mini gare di corse coi sacchi o di cariola (mani a terra, piedi tenuti o da un altro bimbo o da mamma e papà, si cammina solo con l’uso delle mani). Da fare sfidando gli amichetti o solo per divertirsi con mamma e papà.

Giochi da fare all’aria aperta con bambini dai 6 anni

Dopo i 6 anni sono decisamente più autonomi nel gestirsi e organizzarsi con giochi e attività da fare.

Giochi di movimento

Se sono un po’ di amichetti possono organizzarsi con i classici giochi di movimento, tipo strega comanda colore, mago ghiaccio, bandiera, ce l’hai, nascondino etc.
Se invece siamo soli coi nostri bimbi possiamo invece organizzare per loro delle gimcane usando legni e sassi che si possono facilmente reperire. Sarà divertente sfidarli nel realizzarli nel minor tempo possibile (la cosa difficile sarà riuscire a batterli 😉 )

Giochi didattici

Perché non approfittarne però per fare qualche attività che possa essere anche utile? Si possono ad esempio raccogliere fiori o foglie (o in alternativa per non strapparli e rovinare la natura, possiamo farli fotografare) da poi riconoscere e catalogare una volta tornati a casa.  Un modo divertente per imparare qualcosa di nuovo.

Insomma una gita fuori porta o un picnic all’aria aperta possono regalare tantissime occasioni per divertirci insieme ai nostri bambini, qualsiasi sia la loro età!

E voi come vi divertite quando siete via per una scampagnata? Che giochi fate coi vostri bambini? Son curiosa di scoprire le vostre alternative 🙂

 

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 commenti su “giochi da fare all’aria aperta