Giocare con le bolle di sapone


Le bolle di sapone hanno un non so che di magico.

Affascinano adulti e  bambini. E’ innegabile!

Sara’ la loro essenza evanescente. Saranno le molteplici sfumature della sua superficie. Sara’ l’impossibilita’ di possederle e  comandarle.

Non so bene cosa sia, ma grandi e piccini si fermano ad ammirarle a bocca aperta.

Priscilla quando ha visto le bolle di sapone per la prima volta e’ rimasta veramente incantata!

In commercio si trovano tantissime confezioni gia’ pronte. Adesso si possono anche trovare personalizzate, come quelle che abbiamo ricevuto insieme al party kit per il secondo compleanno di Priscilla.bolle di sapone giganti

Ma scommetto che tutti siamo alla ricerca della ricetta perfetta per farle in casa. Magari per riuscire anche a creare quelle giganti 😉 Eh si perchè sono sicura che tutti avete provato a fare acqua e sapone per i piatti e siete rimasti delusi!.

Purtroppo non e’ cosi semplice!

Vi svelo qualche trucchetto che usavo quando un po’ di vite fa usavo le bolle di sapone giganti durante gli spettacoli e per le feste dei bambini.

Spero possano esservi utili! 😉

Acqua

No non e’ sufficiente usare dell’acqua. Quella del rubinetto non va bene. Di solito è troppo “pesante” e le bolle, soprattutto quelle giganti, hanno bisogno di leggerezza! 😉 Ideale e’ usare l’acqua distillata (quella per il ferro da stiro per intenderci). Va benissimo anche quella raccolta dal deumidificatore o dall’aria condizionata. Essendo distillata non ha particelle “estranee” che intralciano nel processo di legame tra acqua e sapone. Inoltre in questo modo l’acqua risulta piu’ leggera e le bolle saranno meravigliose! 🙂

bolle di saponeSapone

Come e’ noto si usa il detersivo per i piatti. Ma non tutti sono uguali. Per una resa ottimale bisogna guardare i tensioattivi. Che devono essere >15% (maggiori del 15%). In Italia purtroppo non si possono vendere detersivi per i piatti con valori come questo per non so quale motivo. Ma con internet ormai e’ semplicissimo trovarlo e riuscire ad averne. Io in Italia ho sempre usato il detersivo per i piatti Joy . Si acquista tranquillamente in amazon.  Ma sono contenta sia una delle poche cose che qui in Repubblica Dominicana si trova senza problemi al supermercato 😉

Quantita’

Indicativamente si usa 1 dose di sapone ogni 6 di acqua. Poi ovviamente dovrete fare alcuni tentativi fino a trovare la proporzione esatta. Anche perchè ahimè la formula magica risente anche dell’umidità nell’aria etc

Procedimento

Scaldare l’acqua e unire il detersivo. Mescolare per qualche minuto poi versare il composto ottenuto in un contenitore che si possa chiudere.

bolle di saponeTutto qui? Si e no..

Manca un ingrediente fondamentale: la pazienza!

Si perche’ il composto ottenuto va lasciato riposare almeno una settimana in un luogo non troppo caldo e non sotto luce diretta. Va inoltre mosso una volta al giorno per rimescolare gli ingredienti.

Ma sono sicura che la pazienza verrà ricambiata e risultato vi soddisfera’!

Pronti a soffiare? Buon divertimento! 🙂

 

 

 

 

 

 

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *