Questo pomeriggio ha deciso di piovere e abbiamo dovuto trovare un’alternativa a piscina e giardino.

Non avevo verdure in frigo per dipingere con le verdure.

timbri con le patate

Avevo pero’ un paio di vecchie patate che ormai stavano germogliando.

Perché non creare quindi dei timbri con le patate vecchie e usarli per dipingere?

Detto fatto!

Mentre Priscilla dormiva li ho preparati  (per essere sicura che non mettesse le mani mentre lavoravo con il coltellino). E quando si è svegliata erano pronti per dipingere.

Come si preparano i timbri con le patate?

Semplicissimo!
Basta tagliare le patate a metà (lasciamo la buccia,  così sono più facili da tenere in mano per i bambini 😉 ) e su ogni metà creare un motivo a rilievo.

Si può procedere a mano libera. Si decide il disegno e si scava intorno.

creare timbri con le patate

O ci si può far aiutare dalle formine per i biscotti.  In questo caso si incide la patata con la formina e col coltello si segue il bordo

creare timbri con le patate

Una volta pronti gli stampini con le patate vanno asciugati con un tovagliolo o della carta assorbente o lasciati all’aria per almeno un’ora.

Come si usano i timbri con le patate?

Semplicissimo anche questo!
Mettendo un po di tempera in una ciotola o in un piattino. Si procede poi ad intingere la patata nel colore e a lasciare i timbri sulla superficie che si preferisce.

dipingere coi timbri con le patate

Attenzione.  La patata non assorbe il colore quindi bisogna stare attenti a metterne poco o a pulire l’eccesso sul bordo della ciotola.

Ci si può divertire a usare questi timbri per colorare fogli di carta o cartoncino.  Ma non solo!

dipingere con le verdure creare timbri con le patate

Si possono decorare nastri per personalizzare pacchi regalo. O personalizzare carte per impacchettare i regali o decorare dei biglietti di auguri.

O cambiando tipo di tempera utilizzata, scegliere quella adatta per dipingere a stoffa e decorare borse di stoffa o vecchie magliette.

Questo è un tipo di attività adatto a tutte le età.

I timbri con le patate sono adatti ai piu piccoli, grazie alle grandi dimensioni che ne facilitano la presa.

E anche se la stampa dei più piccoli non sarà perfetta nessun problema!  Ci si diverte lo stesso e si creerà un’opera più astratta 😀

dipingere con le verdure creare timbri con le patate

La facilità di personalizzazione piacerà invece tantissimo ai più grandi che si divertiranno a creare ogni volta un timbrino diverso!

Come sempre serve solo tanta fantasia e un pizzico di pazienza. .et voilà!  

Il divertimento è assicurato! 😉

dipingere con le verdure timbri con le patate

E voi avete mai usato timbri creati con le patate?  Se provate, mi raccomando, fatemi sapere e postate le foto sulla pagina Facebook 😉

Sono curiosa di vedere le vostre opere d’arte 😉

Se cercate altre idee creative e di attività da fare coi bambini le trovate nella sezione learn and fun del blog. Ce n'è per tutti i gusti ;)

Buon divertimento!

Scritto da:

centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo lontano dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno. Da novembre 2018, dopo la nascita di Beatrice, la nostra seconda bimba, siamo a Malaga, pronti per nuove avventure! Che continuiamo a raccontare su queste pagine virtuali.. ;)