Importanza dei nonni


I nonni.. se non ci fossero bisognerebbe inventarli!

importanza dei nonni centrifugato di mammaE noi abbiamo fatto proprio così!! 😉
Come già raccontavo nella nostra presentazione noi abitiamo in Repubblica dominicana mentre le nostre famiglie di origine vivono in Italia.

Per tutta una serie di motivi abbiamo scelto di rimanere qui per il parto e per i primi mesi di Priscilla.

Come può confermare qualsiasi mamma expat (ma ovviamente anche qualsiasi mamma che vive lontano dalle famiglie) la nascita e la gestione di un neonato e di un bambino non è per niente semplice sia in termini di organizzazione che a livello psicologico.

Nei primi momenti più che mai ci si sente sperduti e soli e si vorrebbe qualcuno vicino per un consiglio, un supporto o anche solo una chiacchiera e un confronto (io il primo mese piangevo per ogni cosa, anche senza motivo!… mannaggia agli ormoni.. 😉 )

I dubbi poi sono un miliardo e hai paura di sbagliare ogni cosa.

Per una come me poi un po’ allergica alla casa, dover stare la maggior parte del tempo a casa da sola con la piccolina mi metteva tristezza e ansia.

Anche l’organizzazione quotidiana delle cose piu’ semplici,  soprattutto nel primo mese, non è così scontata… allattando al seno e non essendo esperta con un ragnetta così piccina, c’erano giorni in cui  non riuscivo a fare assolutamente nulla se non stare dietro alla piccina.

Cosa mi ha aiutato?l'importanza dei nonni centrifugato di mamma

In parte Internet e la tecnologia, per scambiare due chiacchiere con qualcuno anche a distanza, chiedere consiglio ecc.

Ma il grosso dell’aiuto è arrivato dalla “famiglia caraibica“: l’attenzione e la preoccupazione di questi amici trovati, le mille chiamate per sapere se tutto andava bene, le visite a casa per vedere la bambina e fare quattro chiacchiere, le uscite insieme anche di pochi minuti mi hanno aiutata come se fossi supportata da una famiglia vera e propria, aiutata a sentirmi meno sola e riprendere piano piano un nuovo ritmo.

Fondamentali sono stati soprattutto i nonni caraibici: non mancava giorno che la nonna acquisita non facesse un salto a vedere come stessimo, non passasse a portare qualcosa da mangiare di pronto (cosa che il primo mese mi ha salvato in più occasioni!!! 🙂  ), non tenesse la bambina mentre riordinavo la casa, stendesse la lavatrice mentre allattavo o che mi accompagnasse a fare commissioni finché non ho potuto riprendere a guidare.

l'importanza dei nonni centrifugato di mammaE l’aiuto è proseguito nei mesi e nonostante i nonni “veri” siamo lontani, so che possiamo contare sui nonni anche qui.

E i nonni non sono importanti solo per me, ma soprattutto per Priscilla.. lei li adora, va volentierissimo a casa loro se io devo lavorare o prendermi del tempo per me, si diverte da morire a giocare e sperimenta l’affetto e l’attaccamento non solo con noi genitori.

E com’è giusto che sia, i nonni la viziano anche un po’ 🙂

Ad esempio, avendo fatto autosvezzamento, Priscilla ha sempre mangiato da sola ma quando si ferma a pranzo da loro ne approfitta per farsi imboccare! 😉i nonni centrifugato di mamma

Io brontolo un po’ ma in realta’ sono super contenta che possa godersi questi rapporti importantissimi per la sua crescita.

Ovviamente mi dispiace che non possa godersi tanto i nonni “veri”
visto che vivono lontano (i genitori di Gianluca sono riusciti a venire a settembre scorso e se la sono spupazzata un po’ e sono stati 20 giorni stupendi per loro, per noi e soprattutto per la piccolina, ma poi, ahime’, sono dovuti ritornare in Italia) …

i genitori di Gianlu durante la loro visita (qui stavo per andare a fare la mia prima immersione!)

i genitori di Gianlu durante la loro visita (qui stavo per andare a fare la mia prima immersione!)

ma questo è uno dei risvolti negativi di vivere all’estero…

Per il momento ringraziamo per quello che invece abbiamo e che ci possiamo godere 🙂
E tu?  Puoi contare sull’aiuto dei nonni? In cosa?


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 commenti su “Importanza dei nonni