fare snorkeling a sosua


Tempo fa avevamo chiesto a papà Gianlu di raccontarci com’è il mondo sotterraneo di Sosua. E lui ci ha fatto sognare raccontandoci com’è fare immersione a Sosua. Ma non tutti sono divers o hanno voglia (o coraggio) di provare. Ma c’è comunque la possibilità di godere comunque delle bellezze sottomarine. Basta una maschera e un boccaglio (e magari delle pinne) e si possono vedere animali meravigliosi.

Ma facciamoci raccontare com’è fare snorkeling a Sosua!

Il mare di Sosua è per buona parte calmo e trasparente. Non è quindi indispensabile dover scendere in profondità per ammirare le meraviglie del nostro mare. Con maschera, pinne e boccaglio si può nuotare in superficie e grazie alle acque cristalline, osservare coralli e pesci pochi metri sotto. L’importante è conoscere dove si trovano i punti più vicini alla superficie.

Uno dei 2 punti piu’ frequentati per fare snorkeling e passare un’ora fantastica tra pesci e coralli e’ “3 rocks”. Raggiungibile dalla spiaggia di Sosua dopo circa 10 minuti di navigazione in barca. Ad una profondita’ di circa 3 metri (fino ad un massimo di 7 metri) ci sono appunto tre bellissime roccie piene di vita. Coperte da coralli e spugne ospitano tantissimi pesci di specie diverse. E’ un posto pieno di vita marina. Sembra proprio di nuotare in un acquario. Si possono vedere branchi di sergente maggiore o di blu tang (Dori del film “ Alla ricerca di Nemo” 😉 ) 


Non è raro 
vedere qualche barracuda. Ce n’e’ uno bello grande (circa 1 metro e mezzo) che vive proprio in quella zona. Per i più fortunati, è possibile vedere in questa zona i delfini giocare a pochi metri. A me è capitato solo una volta. Non succede molto spesso, ma può succedere ;).

A 3 rocks abbiamo anche un reef artificiale creato qualche anno fa per aiutare la ricrescita dei coralli.

Vicino a queste 3 roccie si possono infatti vedere delle grandi reti con innestati dei giovani coralli. Su queste reti vengono agganciati dei giovani pezzetti di corallo della lunghezza di circa 5cm. Li vengono lasciati crescere tranquilli. Dopo circa 3 anni li rimpiantiamo dove il mare ne ha più bisogno. Ma di questo ne parliamo un’altra volta! 😉

Il secondo punto ideale per passare del tempo facendo snorkeling a Sosua e’ il Canyon. Nello specifico un punto che viene chiamato Lo Cavezo. Il reef qui è quasi in superficie. Il punto più alto è infatti a meno di 2 metri. E con la bassa marea si riesce a vede il top del reef fare capolino tra le onde. Anche qui tanta vita marittima. Pesci, coralli, spugne ma non solo!. 

E’ facile avvistare delle tartarughe, che finalmente dopo tanti anni stanno tornando qui nella nostra baia! 2 anni fa’ una tartaruga ha deposto le uova sulla nostra spiaggia e dopo circa 2 mesi 150 baby tartarughe sono nate ed hanno preso la via del mare!! Un’emozione incredibile!

Da questo punto si puo’ nuotare 5 minuti e si raggiunge Rob rock, una roccia bellissima. Alta circa 5 metri piena di vita. Prende il nome da un istruttore di nome Robert che adorava portare li i suoi studenti. E aveva ragione! 😉

Gianluca come sempre è super entusiasta del mare dove trascorre le sue giornate. Come lo chiama lui, il suo ufficio subacqueo. Ma devo dire che ha veramente ragione. Nuotare e fare snorkeling a Sosua nei posti che ci ha suggerito è proprio come immergersi in un acquario da sogno.

Che ne dite non vi è venuta voglia di fare un tuffo? Vi aspettiamo a Sosua!

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “fare snorkeling a sosua