Al nido arrivano i bimbi nuovi!!!!


Arrivano i bimbi nuovi al nido!!!!!

Qui al nostro micronido , come in ogni altra struttura educativa da settembre comincia il nuovo anno scolastico.

E si comincia con l’organizzazione del nostro lavoro. Che inizia con la conoscenza reciproca di nuovi genitori e nuovi bambini.

La fatica iniziale dovuta ai cambiamenti, che come diceva Elena mentre raccontava dei suoi figli, è tanta e non è facile lasciarli andare con persone spesso sconosciute. Anche noi spesso la viviamo, soprattutto nelle prime settimane di inserimento quando, in primis i genitori, e poi i bimbi, devono imparare a fidarsi di noi educatrici. (avete già letto i consigli per accompagnare i bimbi al distacco?)

Il colloquio di conoscenza è un momento fondamentale per conoscere le abitudini del bambino ed ascoltare i vissuti dei genitori. Sii fa pochi giorni prima dell’ accoglienza e permette di partire poi per un percorso condiviso.

Poi arriva il giorno dell’inserimento, e si comincia!!!!!!

Ogni bimbo ha i suoi tempi ed i suoi modi di reagire ad una situazione che è tutto tranne che semplice. Le sfere che vengono coinvolte sono molteplici e toccano i rami più profondi dell’emotività e della sfera affettiva.

 

Spesso i bimbi i primi giorni al nido sono molto arrabbiati !!!

Diventa difficile per loro, che non hanno sviluppato ancora una canale dove convogliare la loro rabbia, cercare di controllare alcune reazioni.
Allora che si fa????
Generalmente noi educatrici proponiamo attività che aiutino a utilizzare questa energia chiamata rabbia in modo positivo e creativo. Così libero sfogo alle attività di manipolazione, di psicomotricità attraverso l’uso di grandi cubi morbidi e ancora l’attività dei travasi, con diversi materiali. Tutte attività che generalmente aiutano i bimbi in questi primi momenti al nido.

Con il tempo e la relazione quotidiana poi piano piano tutto cambia e i bambini accettano il nuovo ambiente e le nuove persone!!!

Il rapporto tra genitori, educatrici e bimbi si consolida e si può affrontare un anno al nido pieno zeppo di scoperte.

 

Abbiamo pensato di regalarvi due ricette adatte alla manipolazione che usiamo spesso al nido. Sono semplici semplici da rifare a casa con i vostri bimbi.

 

SABBIA CINETICA

 

• La sabbia cinetica fatta in casa non è uguale alla sabbia cinetica in vendita ma sarà comunque uno spunto per far divertire i vostri bambini.
• Ecco una ricetta molto semplice per sperimentare la sabbia cinetica fatta in casa:
• 300 gr di farina integrale
• 300 gr di amido di mais
• 60 ml di olio da cucina a scelta
• La farina integrale è stata scelta per imitare il colore della sabbia. Potrete utilizzare un olio da cucina che avete già a disposizione, ad esempio olio di mais o olio di semi di girasole. L’amido di mais o maizena si trova normalmente al supermercato ad un costo bassissimo. Si tratta semplicemente di mescolare e impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una sorta di pasta da modellare.

PASTA MODELLABILE ALLA NUTELLA

*AMIDO D I MAIS
*NUTELLA
In un piatto di plastica versare un quantitativo a scelta di nutella o una crema alla nocciola qualsiasi.
Aggiungete poi poco a poco l’amido di mais, fino a che la consistenza dell’impasto sarà come quella di una qualsiasi altra pasta modellabile e … ecco pronta la nostra pasta modellabile alla nutella!!!!!!!
Il costo di preparazione è veramente basso , specialmente se la nutella viene sostituita da un’altra crema alla nocciola, e l’amido di mais è altrettanto poco costoso.
La pasta si può conservare per qualche giorno, se messa in un sacchetto per la conservazione dei cibi in freezer!!!

Come stanno andando i vostri inserimenti?

Se avete bisogno di consigli e chiarimenti, scriveteci pure 🙂
Buon anno scolastico a tutti, grandi e piccini 😉


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 commenti su “Al nido arrivano i bimbi nuovi!!!!