Come sfruttare il balcone. Spunti ed idee.


Se c’è un ambiente della casa che ha avuto la sua rivincita in questo periodo è stato il balcone! Che fosse un piccolo balconcino di pochissimi metri o una grande terrazza, lo spazio esterno di un appartamento è stato largamente rivalutato durante le settimane passate.

Per chi non ha la fortuna di avere un giardino o cortile da usare, avere uno spazio fuori dalle mura di casa, per quanto piccolo, ha assunto un ruolo fondamentale.

Anche noi, per esempio, non avevamo mai usato il balconcino di casa se non per stendere la biancheria lavata. Nelle scorse settimane, invece, le bimbe l’hanno usato tantissimo per giocare respirando un po’ di aria fresca, Gianluca l’ha usato per seminare qualche erba aromatica e piccola pianta. E abbiamo anche spostato il tavolo per pranzare e fare merenda al sole.

Uno spazio riscoperto, questo balcone, che ora ci piacerebbe sfruttare sempre.

Image by silviarita from Pixabay

Si perchè anche se la realtà si sta di nuovo spostando fuori da casa, se timidamente si riprende a pensare a gite fuori porta e vacanze più o meno lontane, ancora non si sa se e come sarà questa estate 2020.

Ma che si parta per mete lontane o si decida di fare piccole gite nelle zone vicino casa, abbiamo capito che possiamo anche goderci il nostro piccolo spazio casalingo all’aperto.

Ho fatto un po’ di ricerche sul web e delineato alcuni punti fondamentali da tener presente per arredare il balcone di casa perchè diventi uno spazio piacevole e funzionale da vivere.

  • Ombreggiatura

Sarà che qui le temperature hanno iniziato ad essere belle alte già da marzo (e anche prima) e che in estate si raggiungono caldi africani, ma pensare a come creare zone d’ombra è stato il primo pensiero. E anche se non siete in zone calde come qui nel sud della Spagna, prevedere un po’ di ombreggiatura è fondamentale per poter sfruttare il balcone o la terrazza nel periodo estivo.
In commercio ci sono tantissime soluzioni: dal semplice ombrellone al gazebo in legno o metallo, dal pergolato alla tende ombreggianti. A seconda dello spazio (e del budget a disposizione) si possono trovare soluzioni belle e funzionali.

  • Illuminazione

Se durante il giorno il sole è sufficiente per poter sfruttare gli spazi aperti della casa, per la sera è fondamentale verificare di avere la giusta illuminazione. Non è detto che tutti i balconi ne siano dotati. O che abbiano la quantità giusta che permetta di sfruttare la terrazza di sera, per mangiare o per rilassarsi.

Anche qui le soluzioni possono essere tantissime. Funzionali e/o anche decorative e d’effetto.

Image by guylucis from Pixabay
  • Arredamento

Anche in questo caso la prima cosa da tener presente è lo spazio a disposizione. Una volta valutato questo, definito le zone d’ombra e sistemata l’illuminazione, si può pensare a come arredare lo spazio. Su Pinterest c’è davvero di tutto per creare il proprio angolino anche con materiali di riciclo. O nei negozi specializzati si possono trovare soluzioni ad hoc anche per spazi piccolissimi.

Image by Karolina Grabowska from Pixabay
  • Zona verde

In uno spazio all’aperto non può mandare un po’ di verde no? Che siano piante grasse semplici da gestire. O che ci si voglia creare un angolino di erbe aromatiche per arricchire le preparazioni della cucina. In ogni caso qualche vaso da curare e veder “fiorire” aiuta ad abbellire il nostro spazio all’aperto e a renderlo più vivo.
Le mie bimbe ad esempio adorano prendersi cura delle piantine e osservarne la crescita e i cambiamenti.

Spero che questi piccoli spunti possano essere di ispirazione. A presto!


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo lontano dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno. Da novembre 2018 siamo a Malaga, pronti per nuove avventure! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 commenti su “Come sfruttare il balcone. Spunti ed idee.