Tendina di cuori. Il nostro lavoretto di San Valentino


In questa settimana era impossibile non essere circondati da cuori ovunque. Facebook e Instagram avevano tutte foto a tema e anche nei negozi si trova di tutto per la festa degli innamorati. Io e Gianluca non abbiamo mai festeggiato e da quando siamo genitori men che meno. Però San Valentino è stata l’occasione per realizzare un lavoretto con le bimbe. Abbiamo realizzato una tendina di cuori ❤

L’idea ci è venuta nei giorni scorsi passeggiando sulla spiaggia. Una forte mareggiata ha riempito la spiaggia di centinaia di canne di bambù. Ci siamo divertiti a giocare, creare delle tende.. E alcune c’è le siamo portate a casa possono sempre servire delle canne di bambù no? 😅

Una di queste canne di bambù trovate sulla sabbia è diventata la base per la nostra tendina di cuori. Il bastone da cui far scendere la nostra decorazione di San Valentino.

Ma vediamo cosa vi serve per creare la tendina di cuori

Procedimento

Dire che il procedimento per realizzare questa tendina di cuori è semplice è dire poco.

Disegniamo sulla gomma crepla le sagome dei cuori che ci serviranno. Disegnatene un po’ per ogni colore. Una volta pronti vanno ritagliato.  Priscilla ormai è “grande” è ha sia disegnato le sagome sia ritagliato i cuori. Ovviamente poi abbiamo rifinito le forme perché qualche cuore aveva perso la punta ma devo dire che se l’è cavata alla grande!

Tagliamo alcuni pezzi di filo di nylon trasparente della lunghezza desiderata. Noi li abbiamo fatti di circa un metro per attaccarli alla parete della cameretta ma se volete decorare una porta finestra potete farli lunghi come tutta l’altezza dei vetri, idem per una porta o una finestra.

Ad ogni filo attacchiamo con la colla a caldo alcuni cuori di gomma crepla alternando i colori e lasciando un po’ di spazio tra un cuore e l’altro. A seconda di quanto spazio lasciate l’effetto sarà differente quindi decidete voi come può piacervi e provate finchè non sarete soddisfatti. La colla a caldo è meglio non sia maneggiata dai bambini ma possono comunque aiutarvi a scegliere i cuori, prepararli e passarveli di volta in volta.

Una volta pronti tutti i fili basta annodarli al bastone o alla canna di bambù (dopo aver annodato il nylon fissatelo con una punta di colla a caldo perchè non perdano la posizione).

Ecco pronta la nostra tendina di cuori!

Che dite? Super semplice ma l’effetto è carinissimo.

In realtà il lavoretto l’ha fatto quasi tutto Priscilla perché Bea ha deciso di fare un riposino luuuungo e quando si è svegliata era già quasi finito ma è stata orgogliosissima comunque del risultato 😅

Se siete in cerca di altre idee per dei lavoretti di San valentino anche last minute li trovate tutti in questo post: 7 lavoretti per San Valentino

ps: i cuori che sono avanzati non li abbiamo buttati ma abbiamo scritto dietro una mini dedica e Priscilla e Bea li hanno portati a scuola e al nido da regalare agli amichetti e alle maestre 😉


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo lontano dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno. Da novembre 2018 siamo a Malaga, pronti per nuove avventure! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *