Scatola per gli incastri fai da te


Durante queste giornate di pioggia abbiamo rispolverato tutte le varie attività. Ma ne abbiamo approfittato anche per creare qualcosa di nuovo. Prendendo spunto dal salvadanaio (abbiamo un maialino salvadanaio che Priscilla adora) abbiamo costruito una scatola per gli incastri fai da te. Ideale per continuare a lavorare sulla motricità fine e le abilità di coordinazione. (se ti sei perso le altre attività sulla motricità ti possono interessare quelle con la pasta e quelle con i rotoli di carta igienica)

Cosa serve per costruire una scatola per gli incastri?

Noi abbiamo usato

  • una vecchia scatola
  • tempera
  • pennelli
  • forbicine o taglierino
  • tappi di metallo degli omogeneizzati

Procedimento

Per prima cosa abbiamo dipinto una vecchia scatola di cartone con le tempere. Ormai Priscilla è diventata bravissima quindi questa fase è andata via liscia. Visto che la scatola era bella colorata e con tante scritte abbiamo dato 2 mani, lasciando asciugare un giorno intero tra una e l’altra.

Una volta colorata tutta la scatola e lasciata asciugare per bene, con le forbicine ho ritagliato dei rettangoli su una delle facce della scatola.
La misura dei rettangoli l’ho decisa prendendo la misura dei tappi di metallo degli omogeneizzati, di cui ne ho una quantità industriale (di cui non mi spiego la provenienza visto che con Priscilla non li abbiamo quasi mai usati visto che ha fatto autosvezzamento). Ovviamente ho lasciato un pochino di margine su ogni lato cosi che sia un po’ più semplice per Priscilla riuscire ad infilare i tappi nei buchi della scatola. Io ho realizzato 3 rettangoli inclinandoli ognuno in maniera differente. In questo modo Priscilla è “obbligata” a ruotare i tappi per incontrare il modo corretto per infilarli nella scatola.

Ecco pronta la nostra scatola per gli incastri con materiale di recupero! 🙂

Basta poi lasciare a disposizione la scatola e un buon numero di tappi di metallo e via al gioco! I bambini si divertiranno e cercare di inserire i tappi nelle aperture della scatola. Una volta terminati i tappi, possono aprire un’estremità della scatola e ricominciare da capo infinite volte 😉 E vi assicuro che lo faranno!!! 😀

Un gioco semplice da preparare e altrettanto semplice per i bambini da usare. A costo zero e talmente divertente anche da costruire che si possono creare diverse versioni ogni volta che si vuole. Basterà solo tenere da parte una nuova scatola 😉

Buon divertimento! 🙂

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *