Pittura su specchio 5


Da quando siamo in Italia la nostra routine è completamente stravolta. E anche le nostre attività. In questo periodo  stiamo facendo molte più gite e partecipiamo ad eventi. E ci dedichiamo meno alle attività creative. Non perchè nnon ci piacciano più o intorno ai 2 anni non siano più importanti. Anzi! Sta succedendo, un po’ perchè qui in italia ci sono tantissime cose da vedere che in Repubblica Dominicana non ci sono. E ne stiamo approfittando 😉

I parchi divertimento come  Leolandia, eventi come il Baby Shower Party o la Lierac Beauty Run. Facciamo scorta finchè siamo qui visto che poi a Sosua non ne troveremo così tanti. E un po’ perchè siamo ospiti a casa dei nonni.

Le attività creative che facciamo non sempre sono molto “pulite”. Non vorrei poi ritrovarci a dormire in mezzo ad una strada ahahhaha

In nostro aiuto per ovviare a questo problemuccio ci sono venuti i kit come ToucanBox, kit creativi che ti arrivano comodamente a casa tua con tutto il materiale occorrente e le istruzioni.

Ogni tanto però noi abbiamo proprio bisogno di “sporcarci le mani”.

Abbiamo approfittato per andare a salutare le mie vecchie colleghe e amiche del Micronido Nemo e Dori, di Lazzate (MB). E ci siamo fatte coinvolgere in una delle meravigliose attività che propongono.

Quando siamo andate noi proponevano la pittura su specchio.

Al nido sono attrezzate con un tavolo a specchio handmade apposito: 2 tavolini Ikea attaccati tra loro su cui è fissato uno specchio rettangolare tagliato a misura. Il tutto ben rifinito, levigato e protetto sui lati e negli spigoli. Per poter giocare e creare in tutta sicurezza. Ovviamente a casa non si è così ben attrezzati, ma niente paura! Si può benissimo proporre la stessa attività usando uno specchio con cornice e appoggiandolo a terra. Assicuratevi solo che non abbiamo spigoli e lati taglienti (se ha una cornice piatta è perfetto 😉 )

Tempere colorate e via! A dipingere sullo specchio!!

Come sempre lasciate spazio alla fantasia dei bambini, lasciateli sperimentare. La superficie liscia e fresca dello specchio li stimolerà sensorialmente. E i riflessi dello specchio li stupirà. SI vedranno riflessi tra i colori. Ad ogni passata della mano scompariranno e ricompariranno. Vedranno riflessi oggetti e luci.

Oltre alla semplice pittura con lo specchio l’esperienza si arricchisce di stimoli diversi e curiosi.

Come sempre si può decidere di iniziare in un modo e modificare il gioco in corsa, per aggiungere stimoli e aiutare i bambini a rimanere concentrati. Noi ad esempio abbiamo iniziato a mani nude e quando lo specchio era completamente coperto di colore, abbiamo versato nuovamente le tempere e aggiunto l’uso dei pennelli.

Vi suggerisco ovviamente di proteggere il pavimento (noi abbiamo messo un bel pezzo di tovaglia cerata per terra) e di posizionare il tavolo o lo specchio lontano da muri e oggetti che non volete sporcare. Ma il pericolo “sporco” vale la pena. Si sono divertiti tutti molto. E Priscilla ha potuto finalmente sporcarsi un po’ 😉 Dite che ha apprezzato?! ahahahah 😀

Buon divertimento!

Ecco il materiale che abbiamo usato 😉


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 commenti su “Pittura su specchio