Mangiatoia per gli uccellini


L’autunno è arrivato e dove più e dove meno, anche il freddo inizia a farsi sentire. Leggendo un libro Priscilla ha scoperto che le foglie cambiano colore e iniziano a cadere e il cibo per i nostri amici uccellini a scarseggiare. Abbiamo quindi pensato di preparare qualcosa che possa aiutarli un pochino!!! Ora che è a casa da scuola in attesa della nostra partenza abbiamo deciso di preparare una mangiatoia per gli uccellini partendo da uno dei nostri materiali più amati: il cartoncino interno del rotolo di carta igienica!

Cosa ci serve per realizzare una mangiatoia per gli uccellini:

  • Il cartoncino interno della carta igienica
  • Un taglierino
  • Dello spago
  • Dei legnetti
  • Burro di arachidi
  • Semi o del mangime per uccellini

Procedimento per costruire la mangiatoia per gli uccellini

Prima di tutto con Priscilla siamo andati a fare un bel giro per il giardino a cercare dei legnetti che ci serviranno come piedistallo per i passerotti.
Una volta trovati abbiamo fatto dei buchi sul cartoncino grandi abbastanza da far passare I legnetti. Dobbiamo realizzare anche i fori per far entrare lo spago che servirà per appendere le nostre mangiatoie.

Una volta aperti i fori con l’aiuto di un coltello di plastica, quello per bambini, Priscilla ha incominciato a spalmare il burro d’arachidi su tutto il cartoncino, continuando a fare delle facce di disprezzo del burro visto che non le piace…ahahha!!!


Quando ha finito abbiamo preso un piattino di plastica ed abbiamo versato dentro i semini per gli uccellini. Abbiamo messo all’interno i rotoli ricoperti di burro, ricoprendoli di semi. Priscilla diceva che è come quando facciamo la carne nella farina per fare l’impanatura, ed in effetti il procedimento è lo stesso 😉

Una volta ricoperti tutti i rotoli li abbiamo fatti seccare un pochino e con l’aiuto di uno stuzzicadenti abbiamo riaperto I fori per i bastoncini e per lo spago, che ovviamente erano stati socchiusi quando abbiamo spalmato il burro di arachidi.
Abbiamo inserito i bastoncini prima e poi lo spago. Una volta pronti siamo andati a cercare un posto dove appendere  le mangiatoie per gli uccellini. Noi alla fine abbiamo optato per l’albero del mango!!! Priscilla era felicissima…

Ovviamente adesso tutti i giorni quando torna da scuola va a controllare se gli uccellini hanno mangiato e  mostra le mangiatoie a tutti quanti!! Ma soprattutto è contenta perchè gli uccellini avranno ancora da mangiare anche quando noi lasceremo Sosua 😉

Noi ci siamo divertiti tanto a realizzare queste mangiatoie per gli uccellini! Provate anche voi! Non sono deliziose?

Un lavoretto semplice da fare anche coi più piccoli che va oltre la semplice manualità e che li accompagna a piccoli passi verso il rispetto della natura e l’amore per gli animali.


Gianluca

Informazioni su Gianluca

Salentino nel sangue ma milanese per nascita e crescita, e’ solare come la terra da cui proviene. Aperto al mondo e alla gente, positivo e allegro. Adora chiacchierare (come dice lui parla anche con le pietre ed e’ orgoglioso di aver imparato a farlo in 3 lingue!), cucinare e l’acqua e’ il suo elemento naturale. Ha scoperto la passione per il diving ed e’ diventato istruttore di immersione PADI per la Northern Coast Diving a Sosua. Per anni e’ stato il mio gancio per riuscire a tenere i piedi per terra. E’ riuscito a tenere testa alle mie idee bizzarre finchè non si e’ lasciato convincere a lasciare tutto e partire… e ora ci ha preso gusto! Papà appassionato di Priscilla... e a breve di Beatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Mangiatoia per gli uccellini