La moda donna di Luckylu Milano


La moda è stata fatta oggetto, nel corso degli ultimi tre secoli, di riflessioni e di studi da parte di pochi filosofi, di vari economisti, di numerosi sociologi e psicologi.

Sovente al centro di numerose e sbrigative condanne, la moda è da sempre vista essenzialmente come un fenomeno frutto dell’irrazionalità.

Socialmente dannosa perché causa di inutili sprechi, nonché moralmente pericolosa in quanto frutto di lussuria.

Insomma un vizio degli uomini, anzi… molto più delle donne!!!

Ed io, sin da bambina mi incantavo davanti alle riviste di moda.

Ragazze bellissime ed altissime riempivano delicatamente tutte le pagine di questi giornali, icone filiformi protagoniste dei miei sogni. Io, che esile non lo sono mai stata, ho comunque sempre cercato di abbracciare le tendenze del momento.

Anche se non rispecchio gli stereotipi estetici, non mi sono mai sentita inadeguata. Non ho mai rinunciato al lusso emozionale, cercando di differenziarmi e di migliorarmi.

La moda “detta” le sue regole nel susseguirsi delle stagioni, ma poi la cosa non sempre facile è quella di seguirla adattandola alla propria persona.

Se posso dare un consiglio, il segreto sta nell’accettarsi!!!

Una prefazione articolata per cercare di farmi conoscere anche da chi legge per la prima volta. Quelle che sono le mie idee, i miei gusti, insomma…chi sono io Simona. (e se ve li siete persi potete leggere i miei articoli sulla moda donna e mamma)

Dunque ogni opportunità non arriva, si crea… anche quella del vestirsi!!!

Un giorno, una mia amica creativa nell’anima e sarta di alta moda di professione mi invia sul cellulare una foto. In coda un messaggio diceva: Guardando questa mantella vedo te!!!

Nella foto un insolito caban in maglia con inserti in ecopelliccia rosa che effettivamente poteva essermi utilissimo per il viaggio ormai prossimo che avrei dovuto fare a Malaga a trovare l’altra metà di centrifugato di mamma.

Mi piaceva tantissimo: particolarissimo ed allo stesso tempo sofisticato quanto basta.

Era uno dei nuovi capi della Collezione Autunno-Inverno 2018 LUCKYLU Milano.

LUCKYLU Milano è una linea di abbigliamento femminile nata nel 2010 per vestire con un’eleganza raffinata e semplice donne di tutto il mondo in ogni momento della giornata.

Un brand per me nuovissimo e sorprendentemente accattivante.

Abiti morbidi, preziosamente delicati e capi di maglieria versatili e sfiziosi che rendono ogni donna sicura della propria bellezza in qualsiasi occasione facendola sentire a proprio agio.

LUCKYLU Milano veste le donne di ogni età che hanno voglia di mostrare la loro femminilità con modelli che permettono un’ottima vestibilità in tutte le taglie.

Mica male!

Totalmente in linea con la mia idea, il successo di LUCKYLU Milano è stato entusiasmante fin dalla prima stagione. Questi successi hanno portato l’azienda a credere nei suoi prodotti e nelle sue potenzialità.

LUCKYLU Milano risponde positivamente a questo momento in cui il mercato richiede delle iniziative dedicate.

Se devo dirvi tutta la verità, il caban in maglia con inserti in ecopelliccia rosa della moda donna di LUCKYLU Milano mi é stato indispensabile a Malaga.

Versatile in ogni situazione, questo straordinario caban in maglia con inserti in ecopelliccia rosa si presta a lunghe passeggiate in spiaggia accompagnato da jeans e scarpe da ginnastica oppure può trasformarsi in un accessorio serale a completare un outfit sofisticato.

Un capo unico per rendere esclusiva ogni circostanza!!!

Una collezione Autunno-Inverno 2018 quella di LUCKYLU Milano che mi è piaciuta veramente tanto, specialmente i capospalla in ecopelliccia che sono da sempre la mia passione.

Per rafforzare queste mie affermazioni , ovviamente, non potevo non assicurarmi un gilet in ecopelliccia di agnellino sfumato in delicate tonalità sempre rosa.

Un capo che comunque andrà benissimo quando le temperature a Milano saranno anche meno rigide. Guardare per credere…

Io trovo questi capi veramente CHIC e sono sicura che vi riparlerò ancora della moda donna di LUCKYLU Milano!!!

Conoscete questo brand? Che ve ne pare?

Potete trovare i capi Luckylu

  • sul loro sito

http://www.luckylumilano.com/it

  • o sui social

https://www.instagram.com/luckylu_milano/ https://www.facebook.com/luckylumilano/ 


Simona

Informazioni su Simona

Sono la mamma di Yanai, un ragazzone di 22 anni che, al contrario di me e per riflesso a me appare brontolone ed ombroso ma in fondo in fondo è molto dolce e sensibile. Suo malgrado deve condividere da sempre la mamma tra una molteplicità di impegni e follie ed altri “AMORI MOLTO PELOSI” con cui divide casa, affetto e spazi. In passato credevo di poter vivere libera ma adesso penso di non poter più fare a meno di mio marito Emanuele, supporto fondamentale delle mie “pazzie” quotidiane. Lui è professionalmente impegnato nel campo del Fashion e della Moda ed è proprio con lui che condivido questa passione. Perché ricordate che “Niente è più necessario del superfluo “ (come spesso citava Oscar Wilde ;) )” Sognatrice di professione, Party e Wedding Planner nella vita, amo in maniera viscerale tutto quello che è bello. Sempre alla ricerca del “particolare che può fare la differenza”, ambisco a dare valore al tempo e a non dare niente per scontato. Allegra, ambiziosa ,instancabile (anche troppo) e… ahhhh dimenticavo zia delle piccoline di centrifugato di mamma !! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

25 commenti su “La moda donna di Luckylu Milano

  • Avatar
    Erika Cammarata

    il segreto è accettarsi, ma spesso ci è difficile farlo, perché siamo costantemente bombardate dai media e da tanti modelli che sono lontani anni luce da noi. Non ci accettiamo. Vorremmo tanto farlo, ma spesso non riusciamo. Io ho imparato, dopo anni, ad accettare una parte di me, ma un’altra parte la vedo ancora assai lontana: mi vedo sempre e costantemente grassa e sempre con il vestito sbagliato. Cioè, mi vedo brutta con qualsiasi cosa io indossi. Ecco. Questo è il problema di noi donne, non tutte ovviamente. Ci sono poi dei brand di abiti e accessori che realizzano abiti molto belli, per tutti i tipi di donna, per farci essere femminili anche con qualche chilo in più. LuckyLu è uno di questi brand. Conosco molto bene il brand perché ho acquistato delle cose e mi sono trovata sempre bene.

    • Simona
      Simona L'autore dell'articolo

      Sono molto contenta del tuo riscontro cara Erika!!!
      Concordo pienamente con quello che dici e se posso aggiungere una parola spessi i nostri occhi vedono “sbagliato” e quindi tante volte ci vediamo peggio di quello che in realtà siamo.

  • Avatar
    sara

    Articolo molto bello. Sull’accettarsi così come si è per valorizzarsi al meglio, anche se non si è filiformi (come la “moda” impone) non è così facile ed immediato…soprattutto per il pressing sociale in cui ci troviamo.
    Complimenti a chi ce la fa!

    • Simona
      Simona L'autore dell'articolo

      Grazie mille, sono contenta che l’articolo ti sia piaciuto cara Sara.
      Forse, negli ultimi anni la moda ha rivisto alcuni parametri. Basti pensare alle Maison più importanti che hanno introdotto alcuni capi sino alla taglio 48/50, con mio e non solo sommo piacere!!!

  • Avatar
    Rita

    Sono rimasta affascinata da questo articolo e dalle foto! Una più bella dell’altra!
    Non ero a conoscenza di questo marchio (son seguo tantissimo la moda, ammetto!) ma devo dire che è molto interessante!

  • Avatar
    Marlene

    Mi sono accettata adesso che ho “ormai” più di 40 anni. Ad averlo capito prima, credo avrei sofferto molto meno.
    Il brand ha dei capi veramente magnifici. Ho fatto un giro sul loro sito e mi sono innamorata praticamente di quasi tutto.
    Tranne delle cose con pelliccia, che proprio non sopporto.

    • Simona
      Simona L'autore dell'articolo

      Marlene, hai super ragione, soffriremmo tutti meno se le cose fossero così immediate!!!
      Sono contenta che il brand abbia conquistato anche te, loro purtroppo o per fortuna usano tantissimo la pelliccia ma esclusivamente Eco.

  • Avatar
    Federica

    Accettarsi, come dici tu, passa anche attraverso al trovare ciò che più ci fa sentire bene, belle e sicure nel mondo. Il primo capo che presenti è sicuramente qualcosa che si adatterebbe anche alla mia concezione di “sentirsi bene nei propri panni”.
    Grazie per la segnalazione 🙂

    • Simona
      Simona L'autore dell'articolo

      Sai Federica che se io non indosso qualcosa che mi piace (talvolta capita per circostanza) non riesco nemmeno a sentirmi a mio agio ed i risultati sono pessimi, pazzesco!!!

  • Avatar
    Greta

    sono davvero molto belli questi capi di abbigliamento, come dici tu sono proprio chic…… non vedo l’ora di scoprire altre novità su questo brand…..

  • Avatar
    Sara

    Questo articolo mi ha fatto apprendere cose nuove, ti ringrazio tanto! Ora so più di quanto sapessi prima di aprire l’articolo sull’argomento, e credo che mi tornerà proprio utile.