Indispensabili per il mare


Scommetto che tanti di voi sono in vacanza in questi giorni!! Chi in montagna a rinfrescarsi un po’ E chi al mare.
L’anno scorso vi avevo mostrato cosa c’era nella nostra borsa del mare. Priscilla aveva un anno appena compiuto e la maggior parte era occupato da cambi vari per lei. Ora ha 2 anni e i cambi si sono ridotti ma sono aumentati i giochi. Insomma un trasloco ogni volta!  E contate che noi andiamo quasi sempre in bagni pseudo attrezzati, perchè anche nella spiaggetta più sperduta è facile trovare chi ti affitta lettini e ombrellone e ti recupera da mangiare e da bere.

E allora apriamo questa borsa e vediamo quali son i nostri indispensabili per il mare

  • Teli mare. Ovviamente i teli mare sono i primi oggetti che vanno nella borsa del mare. Noi usiamo quelli in microfibra super colorati. Leggeri da portare, si asciugano in pochissimo tempo (soprattutto col caldo caraibico 😉 ) e appena si torna a casa si sciacquano velocemente in lavatrice e via.. pronti per la prossima giornata in spiaggia.
  • protezione solare 50+. La pelle dei bambini, ma non solo, va protetta sempre dal sole. Con quello fortissimo delle estati dominicane la 50 è indispensabile anche se si è già abbronzati. La scelta qui è abbastanza limitata ma in Italia ho fatto scorta grazie anche ai consigli della mia amica blogger Mariacarla di Myfloreschic
  • bandana o cappello. Ve ne ho già parlato, ma le bandane e le fascette qui in spiaggia sono fondamentali! Per Priscilla una bandana di Il mondo di elenosky e per me e papà 2 bandane di Decathlon. Rosa per me e grigia per papà. Proteggere anche la testa è fondamentale per evitare colpi di calore.
  • Maglietta anti uv. Le protezioni per il sole qui in repubblica dominicana non sono mai troppe! Nella borsa del mare metto sempre una maglietta anti uv per Priscilla. Se sento che il sole è particolarmente forte o so che ci dobbiamo fermare un po’ di ore oltre alla protezione solare faccio indossare a Priscilla anche la maglietta anti UV. Così può giocare sulla spiaggia e fra le onde in tutta tranquillità.
  • Secchietto, paletta,formine e annaffiatoio. Un grande classico delle giornate in spiaggia. Priscilla ora perde tanto tempo a muovere sabbia e acqua nei modi più disparati. Non ha ancora il concetto di costruzione di castelli e formine. Lei fa soprattutto la sua versione estiva dei travasi e milioni di tuffi in mare. Ma spesso troviamo qualche altro bambino con cui giocare e con cui condividere i giochi. Per evitare disguidi ho etichettato tutti giochi (e non solo) con le etichette adesive di Stickerkid. Resistenti ad acqua, sale e sabbia, ci facilitano molto in fase di riordino delle borse per evitare litigi 😉 (ricordatevi che inserendo il codice CENTRIFUGATODIMAMMA avrete lo sconto sul vostro acquisto)
  • Borracce con acqua e succhi. In quasi tutte le spiagge chi ti noleggia i lettini è attrezzato per servire bevande e cibo, ma ci portiamo sempre almeno una borraccia con acqua fresca anche solo per la strada. A volte il caldo è veramente asfissiante e reidratarsi è fondamentale.
  • costumi di ricambio per tutta la famiglia. Il caldo asciuga i costumi in pochissimi minuti e quando siamo in spiaggia ci buttiamo dentro e fuori l’acqua in continuazione. Per andare a mangiare o per venire via però sempre meglio mettere un costume asciutto (tenere il costume bagnato per lungo tempo non fa bene soprattutto a noi donne 😉 )
  • occhialini, maschera e boccaglio. Priscilla sta iniziando adesso ad usare gli occhialini e le piace immergersi e scrutare cosa c’è sotto. Anche noi non rinunciamo a portarci dietro maschere e boccaglio ( o le nuove maschere Easybreath di cui vi ho già parlato) per regalarci dei momenti di snorkeling per osservare le meraviglie sommerse.
  • macchina fotografica e/o cellulare. Adoro immortalare ogni momento sia in spiaggia che non. Priscilla cresce tanto velocemente e facendo tante foto cerco di fissare i momenti che se no mi sembra scivolino via. In più la natura ci regala spesso delle meraviglie che sarebbe un peccato non immortalare. Io di solito porto il cellulare per le foto sulla sabbia e la go pro 3 per le foto subacquee.
  • sacchetti impermeabili. Per custodire tutte le cose che potrebbero danneggiarsi con l’acqua ho sempre un kit di sacchetti impermeabili. In cui inserisco cellulare, portafoglio e di volta in volta, quello che ho paura di rovinare con l’acqua e la sabbia.

Quali sono i vostri indispensabili per il mare? Cosa non può mancare nella vostra borsa da spiaggia?!

articolo scritto con inserimento di alcuni oggetti inviati da IL MONDO DI ELENOSKY, DECATHLON, STICKERKID

centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 commenti su “Indispensabili per il mare

  • Silvia

    Allora costume. Non vuole quello intero quindine ho dovuto prendere una scorta solo con mutanda. Capellino nota dolente. Cerca di togliersi tutto quando. Anche noi abbiamo la magia anti UV ma anche lo drammi su drammi. Considera però che non rimaniamo tutto il giorno per cui evito di metterla.

    • centrifugatodimamma
      centrifugatodimamma L'autore dell'articolo

      se rimaniamo poco non gliela metto nemmeno io… cappello nemmeno lei, infatti uso la bandana, che perlomeno sopporta!

  • Mariacarla

    Tutti ottimi consigli . Non avevo mai pensato alla maglietta per i raggi UV . Ma è un ottimo suggerimento che terrò in considerazione quando il sole picchia forte