I miei primi 100 articoli


I miei primi 100 articoli!

Ieri per puro caso ho realizzato che l’ultimo articolo che ho scritto e pubblicato (quello sui costumi interi bimba) è stato l’articolo numero 100 del Blog.

Un traguardo importante per un blog da preventivare, organizzare e festeggiare. Le brave Blogger scelgono con cura il pezzo numero 100, valutano l’argomento adatto e lo inseriscono al momento giusto all’interno di un calendario editoriale ben definito e bilanciato. Molte organizzano eventi speciali sui social media: chi un giveaway, chi un concorso, chi prepara un regalo… ecco io invece non me ne ero nemmeno accorta! 😅😅😅

Questo la dice lunga su come sono e sullo stile del Blog 😁

Ho iniziato questo blog con la voglia di condividere la splendida esperienza di essere mamma, di raccontare la nostra vita che spesso incuriosisce amici, parenti e sconosciuti che ci domandano e a cui non è facile raccontare cosa voglia dire vivere lontano e in un paese cosi differente. Con la voglia anche di mettere a disposizione quanto imparato in anni come educatrice da educatrice.

Senza grandi aspettative ma con un grande entusiasmo. Senza sapere bene da dove partire e cosa aspettarmi.

Poi invece ti ritrovi ad aver già pubblicato 100 articoli .

E a guardarti indietro. Vedi che il blog è cresciuto piano piano.Ti scopri quindi a leggere, studiare e migliorarti. Incontri termini nuovi e sconosciuti: SEO, Key word, etc. Cerchi di capire cosa siano e come funzionino.  Persone che non conosci ti trovano e ti seguono sui social media. Non ci sono più solo gli amici che ti leggono e ti supportano. Ma conosci piano piano altre persone che a piccoli passi diventano parte della tua quotidianità. E tu della loro!

Ti arrivano messaggi di altre mamme con i tuoi stessi dubbi e difficoltà. O ragazzi che hanno il tuo stesso sogno di vita all’estero, che ti leggono e ti chiedono consiglio. Chi per sapere con aiutare il proprio figlio a sviluppare il linguaggio, chi vuole sapere quali giochi fare prima di dormire, o chi vorrebbe capire come trasferirsi in repubblica dominicana.

Arrivano richieste di collaborazione: prima con Italia che mamme e poi con Mammapoppins (che inizia proprio questo mese). Ma anche Interviste e partecipazioni ad articoli di altre bloggers.

Piccoli traguardi che non avrei mai immaginato di raggiungere e di cui sono orgogliosissima!

In questi mesi, durante questi 100 articoli, ho conosciuto tante splendide persone.

Si proprio voi che state leggendo! E vi ringrazio una ad una!!!

PS Un grazie speciale alle followmamme (loro sanno chi sono! 🙂 )

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 commenti su “I miei primi 100 articoli