Ginnastica Acrobatica


Ciao a tutte, quest’articolo nasce da una passione di mia nipote di 6 anni (eccola con la tutina turchese).

Mi spiego meglio, noi tutti in famiglia ormai siamo diventati amanti dello sport. O comunque a tutti è sempre piaciuto ballare e fare casino. A lei no… lei non vuole mai fare nulla ne ballare ne cimentarsi in alcun tipo di sport.

Ma quest’anno, alleluia alleluia, partecipando ad una open day di una palestra, si è convinta a provare qualcosa e alla fine si è iscritta a….. ginnastica acrobatica.

Ed è li che mi e venuto in mente di scrivere un articolo su questo sport. Visto che è riuscito a spronare una pigrona come mia nipote, magari può essere utile anche ai vostri bimbi. O comunque darvi un’idea alternativa ai soliti classici sport.

Bene arriviamo al punto.

La ginnastica acrobatica o  acrogym,  è una ginnastica che deriva dalla ginnastica artistica, ma con esercizi e figure più complesse.

Per darvi un idea è quella che vediamo nei circhi, sono appunto acrobazie, individuali ma più frequentemente a coppia ,trii o quartetti.

Questa ginnastica è molto impegnativa sia sotto il profilo fisico che psicologico.  Sì, perchè quando si eseguono figure con più atleti l’individuo ha la responsabilità sia nei suoi confronti che soprattutto nei confronti dei compagni Richiede quindi un maggior impegno e attenzione ai movimenti.

La ginnastica acrobatica è un ottimo sport. Molto completo, infatti allena tutti i distretti muscolari, migliora l’equilibrio, lavora sulla forza, la velocità e la destrezza.

Quest ultima è la capacità di essere padroni nel coordinare movimenti complessi, di poter apprendere e perfezionare velocemente abilità di movimento, e di poterle riutilizzare in situazioni che cambiano di continuo. Questo per chi segue con costanza questa disciplina, mentre per i più piccoli è “divertente perchè si fanno capriole” (parole di mia nipote), e non si balla! ahahahha

Spero che questa esperienza possa spronare anche i vostri pigroni ad avvicinarsi allo sport, cercando cosa sia più adatto a loro anche se non è per forza lo sport più di moda! E che piano piano si possano appassionare.

Perchè lo sport è salute, divertimento e disciplina… ed è fondamentale per la crescita

Almeno io la penso cosi, ma son sicura sarete d’accordo con me! 

I vostri bimbi che sport fanno? Chi di voi a bimbi che fanno acrogym?

Raccontateci la vostra esperienza! 🙂

 


Roberta

Informazioni su Roberta

Roberta, ho 42 anni e sono istruttrice fitness.
Ho iniziato questo splendido lavoro avanti con l’età, ne avevo 36, ma questo non mi impedisce di dedicarmi con amore e passione a questa attività, a questa hobby remunerato, come lo definisco io.

Si perchè mi piace cosi tanto che non lo definisco lavoro.

Amo stare in mezzo alla gente e vedere i loro volti stanchi ma soddisfatti a fine lezione o a fine allenamento.  Io stessa sto imparando sempre cose nuove che giro alle mie allieve più come condivisione che da maestra.. Ho iniziato questo hobby/lavoro in Repubblica Dominicana per poi continuare e crescere qui in italia nella mia città, Genova.

Oggi a tutti gli effetti sono certificata come personal trainer della sala pesi, allenamento funzionale, zumba e strong (allenamento hiit fit sincronizzato sulla musica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *