Decorazioni primaverili: coccinelle di recupero!


E’ arrivata la primavera (anche se detto qui ai caraibi fa un po’ sorridere 😉 ) e con Priscilla abbiamo pensato di cominciare a fare qualche lavoretto che riprenda la stagione. Visto che in questo periodo è appassionata con il cartone “il piccolo regno di Ben e Holly” e che adora la coccinella che vive con loro, ho pensato di creare proprio questo animaletto.
Abbiamo quindi creato delle coccinelle decorative per il giardino, il balcone e i vasi delle piante!! Delle coccinelle di recupero in perfetto stile riciclo… come piace a noi! 😉

Materiale necessario per creare le nostre coccinelle

  • cucchiaini di plastica
  • colla
  • carta velina rossa
  • 1 pennarello nero
  • occhietti di plastica
  • forbici per bambini

Come creare le coccinelle di recupero?

Per prima cosa ho tagliato i cucchiaini tenendo solo la parte larga concava. Questo passaggio facciamolo noi genitori, con l’aiuto di un taglierino. Intanto Priscilla ha tagliato un foglio di carta velina rossa in piccole parti da usare successivamente.

Una volta pronti un po’ di cucchiaini, Priscilla si è divertita a spalmare la colla sulla parte esterna. Questa volta abbiamo usato una colla stick ed è stato divertente perché il colore della colla era viola. Provate ad immaginare la sua faccia alla prima passata, quando ha visto colorarsi tutto di viola.

Dopo aver spalmato la colla su un cucchiaino, Priscilla ha preso dei pezzetti di carta velina ed ha incominciato a ricoprire tutta la parte.

Appena la colla si è ben asciugata (non ci vuole molto tempo.. il tempo di finire tutti i cucchiaini preparati e son sicura che i primi saranno già ben asciutti) con l’aiuto di una forbicina e della esperta di taglio, cioè Priscilla, abbiamo rifinito la forma delle coccinelle tagliando la carta velina in eccesso.

Usando il pennarello nero abbiamo disegnato la testolina, nella parte più stretta del cucchiaino, e disegnato le tipiche macchioline nere delle coccinelle.

Come tocco finale abbiamo attaccato con l’aiuto della colla a caldo dei piccoli occhietti di plastica che avevamo a casa (gli stessi che avevamo usato per gli animaletti pasquali con i rotoli della carta igienica, ricordate?). Ma se siete bravi a disegnare o volete creare differenti espressioni potreste crearli voi.

Ecco pronte le coccinelle di recupero! Ed ecco pronto il nostro primo lavoretto di primavera per quest’anno!

Quando le coccinelle sono pronte potete metterle in mezzo alle piante, sulle foglie dei fiori  o con un nastrino, appenderle al balcone. Priscilla era contentissima e il suo gioco preferito in questi giorni è spostarle da una foglia all’altra e inventarsi delle storie!!!

Se cercate altri lavoretti primaverili potete guardare la cascata di farfalle che avevamo preparato lo scorso anno e a breve ne usciranno altri 😉

A presto

 

 

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Decorazioni primaverili: coccinelle di recupero!