I nostri bambini in cucina. Cucinare coi bambini


Ciao oggi voglio parlarvi di una delle mie passione: la cucina! E perchè non farla diventare un’attività da fare con i nostri bambini? Cucinare coi bambini è semplice e divertente e spesso anche molto utile.

Sono molteplici le attività che possiamo fare con i nostri bambini, il difficile è far conciliare il tempo a nostra disposizione con le loro esigenze, perchè è vero che nella nostra concezione la vita è frenetica , sempre in lotta contro il tempo, fra lavoro, spesa, facende domestiche, il pranzo, la cena e i nostri figli da seguire, a seconda delle età, fra compiti di scuola, sport.

Siamo sempre di corsa e spesso il tempo per organizzare una bella attività con i nostri bambini diventa difficile, perchè magari non siamo neanche tanto portati per le attività artistico manuali. Non abbiamo tanta attitudine per colori, carte e cartoncini, forbici e colle. E sicuramente per poterci dedicare alle nostre faccende e tenere occupati i nostri figli  è più semplice accendere la tele o un tablet ( ormai sento di bambini di 2 anni lasciati per più di un’ora giocare con un tablet invece che con bambole, costruzioni o macchinine come ai nostri tempi quando la tecnologia era un po’ meno presente nella nostra quotidianità) Insomma tenere occupati i nostri figli mentre noi laviamo i pavimenti, stiriamo, prepariamo la cena.

Ma perchè invece non trovare il modo di rendere partecipi i nostri figli in alcune mansioni domestiche????

Cucinare coi bambini è una delle attività più semplici da fare insieme e spesso molto apprezzata dai bambini di quasi tutte le età

Prendiamoci un pochino più di tempo per preparare la cena, ad esempio, o magari la merenda del week end quando siamo meno in corsa contro il tempo 🙂

I bambini in cucina hanno modo di imparare tantisisme cose grazie alla manipolazione, ai molteplici stimoli sensoriali  fra tatto, gusto e olfatto e prendono confidenza con alimenti che magari visti pronti nel piatto non sono di loro gradimento.

Sono ormai 10 anni che  “gioco” con i bambini degli altri,  nel laboratorio di cucina che organizzo mensilmente per i bambini. E mi rendo sempre più conto che i bambini delle nuove generazioni sono meno abituati a sporcarsi le mani e provare sulla propria pelle nuove sensazioni. Non sono abituati a sperimentare e a toccare con mano acqua e farina, burro e zucchero, e altri “miscugli”. Appena si sporcano chiedono di poter lavare le mani. Perchè noi come genitori, al contrario dei nostri e dei nostri nonni, siamo sempre pronti a ricordargli fin da piccoli di non sporcarsi, di non bagnarsi. Ma i bambini hanno bisogno anche di toccare con mano, di affinare il senso del tatto, del sporcarsi. E cucinare coi bambini ci permette di farglielo fare.

E allora abituiamoli almeno in cucina a farlo. Certo oltre a sporcare se stessi sporcheranno probabilmente anche la cucina, la farina volerà ovunque. Ma ne vale la pena perchè quando in tavola i bambini porteranno il piatto preparato da loro e sarà una grande conquista. Avranno creato qualcosa con le loro mani, qualcosa che vi mostreranno con soddisfazione e se sarete fortunati ve la faranno assaggiare 😉 Già “se sarete fortunati”. Perchè i miei “piccoli Cuochi”, quando portano a casa il piatto che abbiamo preparato insieme, non sempre sono contenti di condividerlo con mamma e papà! 🙂 Voglio mangiare da soli la loro creazione, perchè dal niente l’hanno vista formarsi e nascere dalle loro mani. Mescolando i diversi ingredienti, l’hanno vista cuocersi nel forno. Ne hanno pregustato il gusto sentendone i profumi. E assaggiarla è la giusta conclusione 😉

 

Ed ecco allora alcuni consigli per cucinare coi bambini

  • Scegliete delle ricette semplici ma che implicano diversi passaggi da far fare ai bambini
  • Preparate tutti gli ingredienti che vi servono
  • Presentateli al bambino man mano che deve inserirli nella ricetta, alcuni sarà lui a dirvi cosa sono, perchè già li conosce, altri li vedrà per la prima volta.
  • Facciamogli sentire l’odore e vedere il colore e la consistenza.
  • Spieghiamogli, mostrandoglieli, i vari passaggi ma poi lasciamo che provino a fare da soli
  • Se abbiamo scelto una ricetta da cuocere in forno non dimentichiamo di far vedere ai nostri bambini cosa succede in forno: una torta si gonfia, una frittata si colora, i biscotti diventano dorati,….
  • E quando il piatto arriva a tavola non tiriamoci indietro, assaggiamo quello che abbiamo preparato con loro. Diamogli soddisfazione, perchè solo così continueranno a farlo e cresceranno con la voglia di sperimentare in cucina 😉

Vi lascio una semplice ricetta illustrata come quella che usiamo al laboratorio e che lascio ai miei piccoli per ricreare a casa la ricetta con mamma e papà

Potete scaricarla qui: 

Allora forza sperimentate con i vostri bimbi nuove ricette… aspetto di sapere e vedere le foto delle vostre creazioni!!!!

Se siete in zona Parabiago (MI) e volete conoscermi e far partecipare i vostri bimbi ecco le prossime date del mio laboratorio

 

2 dicembre

13 gennaio

3 febbraio

10 marzo

7 aprile

5 maggio

A presto 🙂


Elena

Informazioni su Elena

Sono Elena, classe 1974, mamma single di Benedetta (2001), Gianpaolo (2003) e Francesco (2007) sempre pronti a tenermi attiva in ogni momento fra scuola hobby e quotidianità in un piccolo paese in provincia di Milano.
Laureata in architettura ho poi sviluppato nuove passioni come quella per i bambini, iniziando come assistente educatrice in una scuola materna e continuando poi nel Micronido dove ancora lavoro. Organizzo laboratori creativi e di cucina per “piccoli cuochi”… E già, la cucina è un’altra passione, soprattutto le torte! Iniziata per caso, oggi realizzo torte con e senza pasta di zucchero per ogni occasione.
Racconterò le gioie e la fatica di una mamma da sola alle prese con i problemi dell’ adolescenza, della dislessia e della quotidianità e tante idee di attività da fare con i vostri bambini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 commenti su “I nostri bambini in cucina. Cucinare coi bambini