Bracciale Riscatto: la nostra idea regalo per i papà..oltre il semplice bracciale!


Vi abbiamo raccontato settimana scorsa del lavoretto per il papà che abbiamo preparato insieme a Priscilla, ma non è stata l’unica cosa che abbiamo regalato a Gianlu. Per questa festa del papà abbiamo scelto anche un regalo “vero”. Volevo sorprendere il papà (che non si aspettava, come poi ha confessato 😉 ) con altro oltre al portachiavi fatto da Priscilla.
Per ringraziarlo per tutto quello che sta facendo per aiutarmi in questa seconda gravidanza. Ma in generale per essere un ottimo papà e marito. Che si è lasciato convincere a trasferirsi dall’altra parte del mondo e ha accettato di ricominciare tutto da capo.

Ho voluto, per questo, scegliere qualcosa che non fosse un oggetto fine a se stesso ma che mi aiutasse ad esprimere questi sentimenti, anche in maniera simbolica.

Ho scoperto in rete un braccialetto da uomo legato ad progetto sociale molto carino. Il  Bracciale in pelle Riscatto legato al Progetto Riscatto.

Il Bracciale Riscatto, realizzato completamente a mano in vera pelle conciata al vegetale, con una chiusura a gemello e regolabile nella misura, non vuole infatti essere solo un bel accessorio da indossare, ma il simbolo del riscatto personale.

La cooperativa sociale che gestisce il Progetto Riscatto cerca di offrire, attraverso il lavoro, una possibilità di riscatto e rivincita e una vita dignitosa a chi ha sbagliato.

Progetto Riscatto prende infatti nome dalla sua stessa mission: offrire opportunità di riscatto ai detenuti che lavorano nel laboratorio all’interno della Casa Circondariale di Verona. Luogo di punizione, si,  ma anche di rieducazione, dove i detenuti quotidianamente hanno la possibilità di mettersi in gioco, imparando un mestiere e affinando competenze e tecniche necessarie per la produzione di accessori di alto livello qualitativo.

Così, il riscatto personale passa da una piccola rivincita che ognuno di noi si è preso, che ha conquistato, almeno una volta nella vita. E il bracciale Riscatto ne può essere il simbolo, fashion e curato.

L’idea mi è piaciuta subito tantissimo. Era proprio quello che stavo cercando!!

Ho un passato da educatrice (non solo al nido..non tutti lo sanno ma ho lavorato anche in educativa di strada e in comunità) e le tematiche sociale hanno sempre per me un’importanza di rilievo. Se con un acquisto, poi, si può contribuire a supportare un progetto concreto e ben fatto come questo, apprezzo ancora di più l’oggetto in se.

Mi sono adoperata quindi, per tempo, per riuscire ad averne uno che arrivasse in tempo per la festa del papà. Il bracciale Riscatto si può acquistare online ( https://www.progettoriscatto.it/negozio/ )

Il Bracciale Riscatto è personalizzabile sia come misura che come colore ed è quindi adatto sia per uomo che per donna.

E si può scegliere se farlo fare (si perchè ogni bracciale viene fatto appositamente dopo l’ordine) liscio o incidendo le iniziali della persona che lo riceverà.
Tutti i colori sono bellissimi e scegliere è stato difficile. Io ho scelto il verde ma son stata veramente in difficoltà. Ho scelto inoltre di farlo incidere con le iniziali di papà Gianlu per renderlo ancora più speciale e personale. Un pensiero proprio pensato e fatto per lui.

Pochi passaggi sul sito e l’acquisto è fatto. Ci vuole qualche giorno prima della spedizione (il tempo tecnico di realizzazione 😉 ) ma poi in 2 giorni arriva a casa.

La confezione è stupenda! Ovviamente contiene anche del materiale informativo che spiega a chi lo riceve, il percorso e il valore che si nasconde dietro questo bracciale.

Anche il bracciale di per se è molto bello: ben fatto, ottimo materiale, lavorazione impeccabile e cura in ogni dettaglio.

Gianluca è rimasto stupefatto e ha voluto indossare il Bracciale Riscatto immediatamente! Si è anche commosso quando gli ho spiegato perchè ho voluto regalarglielo. La forza con cui ha affrontato e sta affrontando tutto. E la forza che trasmette anche a me in tante occasioni.

Anche io non ho resistito a provarlo. E devo dire che la sensazione indossandolo è veramente molto piacevole. Direi proprio un’ottima scelta!

Per la festa del papà ormai è tardi per quest’anno per poterlo acquistare anche voi. Ma potete tener presente il Bracciale Riscatto per le prossime occasioni. Un regalo di compleanno, la festa della mamma, una ricorrenza speciale.

Il bracciale inoltre non è l’unico prodotto creato dai ragazzi del carcere di Verona.

Sul sito di Progetto Riscatto si trovano infatti in vendita anche altri prodotti o si può contattare la cooperativa per studiare con loro delle soluzioni personalizzate (realizzano infatti anche gadgets e prodotti ad hoc).

Fate un salto sul loro sito.. ne vale assolutamente la pena!

E voi cosa avete regalato al papà per la sua festa?

 

 


centrifugatodimamma

Informazioni su centrifugatodimamma

Milanese di origine, giramondo di vocazione. Alterno varie esperienze tra animazione, educazione (in asilo nido e scuole di vario grado) e turismo. Dopo un’esperienza di 6 mesi in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro e gestisco degli asili nido per 10 anni, mi sposo e sembra che ormai la vita abbia preso un binario sicuro e solido. Ma il sogno di lasciare di nuovo l’Italia rimane sempre vivo (e neanche ben celato! ;) ). Nel 2012 anche mio marito si convince e decidiamo di trasferirci in Repubblica Dominicana alla ricerca di caldo e di una vita più semplice e serena. Qui nel 2015 nasce la nostra bimba Priscilla… e con lei il blog Centrifugato di mamma. Dove racconto com’è essere mamma, com’è esserlo a 12 mila km dalle nostre famiglie, come viviamo in un luogo tanto diverso da quello da cui veniamo, e le meraviglie che scopriamo giorno dopo giorno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Bracciale Riscatto: la nostra idea regalo per i papà..oltre il semplice bracciale!